Anna Karenina Keira Knightley nel kolossal in costume con Jude Law



Torna la coppia Keira Knightley e Joe Wright; l’attrice inglese già protagonista di due film (Espiazione & Orgoglio e Pregiudizio) diretti dal regista (l’ultimo suo lavoro è stato il film Hanna) stanno ultimando le riprese del kolossal Anna Karenina. Ispirata all’opera di Lev Tolstoj, riadattata dal vincitore premio Oscar Tom Stoppard, la pellicola è stata girata quasi per intero in un singolo teatro di posa, mentre le esterne sono state girate tra l’Inghilterra e la Russia.

Anna Karenina (Keira Knightley) sposata (senza nessun sentimento) all’alto funzionario Alexei Karenin (interpretato da Jude Law) si innamora del giovane Conte Vronsky (Aaron Johnson).  Siamo in Russia, diciannovesimo secolo, immersi nell’alta società,  tra ipocrisie, gelosie, matrimoni infedeltà e famiglie altolocate tra desiderio e passione, in conflitto tra la vita fuori e dentro la città. Keira stessa ha dichiarato che questo film è “una versione teatrale del romanzo”, che Tolstoj scrisse anche per rendere note le sue insoddisfazioni verso l’ipocrisia della sua classe sociale “Ogni volta che cercavo di mostrare i miei desideri più intimi (un desiderio di essere corretto moralmente) incontravo disprezzo e derisione, e ogni volta che cedevo ai desideri più bassi ero incoraggiato ed elogiato”.

Nel cast figurano anche Stepan Oblonsky, Kelly MacDonald e Matthew Macfadyen. Il film uscirà a settembre in Inghilterra mentre nel resto del mondo probabilmente ad ottobre. Un film sicuramente da vedere soprattutto per chi non avesse letto l’opera di Tolstoj (considerata da molti il suo masterpiece insieme a “Guerra e pace”). Considerando i già presenti adattamenti cinematogfrafici (undici per la precisione) e televisivi (nove), questo di Wright sarà una trasposizione con curati e attenti dettagli che fanno di questo “kolossal” in costume un opera da gustare fino all’ultimo minuto, cercando di capire e di immedesimarsi magari,con Anna, che si pone domande sulla sua famiglia, la sua felicità e la sua vita sociale.