Amore Materno: riporta in vita il figlio con le carezze



Preparate il fazzoletto, perchè questa notizia, ha dell’incredibile eppure, è vera, è avvenuta tra le mura di un ospedale di Sidney in Australia dove una mamma ha riportato in vita il suo bambino coccolandolo.

Non ci credete? Kate, una donna australiana, ha partorito due gemelli di 27 settimane, Emily e Jamie. Seppure gravemente prematuri, Emily la più forte è riuscita a sopravvivere, mentre Jamie non ce l’ha fatta. Per 20 minuti i medici hanno tentato l’impossibile per rianimare il piccino e dopo quel lasso di tempo è stato dichiarato clinicamente morto e portato alla madre. Kate, racconta di averlo visto inerme, con gli arti penzolanti e senza vita. E dolcemente ha iniziato a raccontagli la sua breve vita ed i progetti che la sua mamma ed il suo papà avevano in serbo per lui. L’ha tenuto per due ore nudo tra le sue braccia coccolandolo e scaldandolo con il suo corpo. Ad un tratto il bimbo ha sussultato e ha aperto gli occhi ricominciando a respirare. Attoniti i medici, non potevano credere ai loro occhi e nemmeno ora, si riescono a spiegare cosa sia effettivamente successo e come sia stato possibile che il piccolo Jamie sia tornato tra i vivi. Ma Kate, la madre è sicura. Dove non arriva la scienza, arriva il cuore. Il contatto tra lei ed il suo piccolo, il calore del corpo materno e le sue amorevoli intenzioni hanno riportato il neonato alla vita. Certo, è stata una fortuna incredibile ed inspiegabile. Questa vicenda non ha niente di mistico e di scientifico. Parla solo dell’immenso potere dell’amore materno.