Alla ricerca delle pietre della felicità



Il benessere passa spesso dalle materie prime che ci circondano. L’acqua, l’aria, il legno, sono alcuni degli ingredienti base dei migliori trattamenti per la serenità e la salute psicofisica. Riappropriarsi della natura e delle sue preziose risorse è un metodo efficace per ricaricare le batterie e tornare in perfetta forma al lavoro in città.

In Alto Adige/Südtirol, una terra da sempre all’avanguardia nel wellness, sono anche le pietre a parlare il “linguaggio del corpo”Dall’Alta  Pusteria al Plan de Corones, dalla Val Venosta alla Valle Isarco le possenti rocce dolomitiche – patrimonio naturale UNESCO – nascondono dei potenti elisir di bellezza ed enormi potenziali benefici, proposti anche nelle famose Terme Merano.

Scopriamone alcuni…

  • ·         La dolomiaricca di calcio e magnesio, per un massaggio dolce e rilassante che coinvolge tutti i sensi e la magnesite, un minerale fondamentale per il reperimento del magnesio e di tutti i suoi sali derivati, che assicura una sferzata di energia, super rivitalizzante
  • ·         La quarzite argentea, la “pietra primordiale”, un’autentica esclusiva di benessere made in Alto Adige/Südtirol. Estraibile solo dalla “finestra” dei Tauri in Val di Vizze, laterale della Valle Isarco, questa mitica pietra cela alcuni benefici unici, scoperti da due illuminate imprenditrici, Conny Schwitzer e Anneres Ebenkofler: sciogliere le contratture, riattivare il metabolismo, ripristinare l’equilibrio fra le forze, donare relax a tutto il corpo. In diverse strutture selezionate si può provare l’innovativo trattamento
  • ·         La purezza incontaminata del ghiacciaio infine sta alla base della linea curativa GLACISSE, realizzata con minerali e acqua del ghiacciaio Giogo Alto, situato nel cuore delle Alpi Venoste. Dalla forza delle montagne, nasce così una linea assolutamente unica, garanzia quotidiana per la pelle di tonicità, giovinezza ed idratazione continua

Le pietre in Alto Adige non sono mai state così preziose! Benessere Alto Adige/Südtirol è su: www.suedtirol.info/benessere