No ai botti di Capodanno per gli animali e non solo!

img1024-700_dettaglio2_Botti-capodanno

Tra pochi minuti scatterà la buonanotte e si spera che non ci siano vittime dei botti. Ogni anno, infatti, i botti causano infortuni ed amputazioni. I botti non sono un divertimento. Non servono a festeggiare. Sono inutili, costano e possono provocare dei danni enormi. Possono esplodere in mano o esplodere in anticipo e causare lesioni gravi a mani e viso. Spesso, poi, vengono consegnati nelle mani dei bambini che, ignari, possono davvero procurarsi delle ferite importanti. Perché rischiare in un giorno, poi, che dovrebbe essere lieto e di festa? Perché rovinarselo con un espediente per altro nocivo agli animali? Sì, perché gli animali percepiscano i suoni molto più degli esseri umani e ciò fa sì che non tollerino assolutamente i botti di Capodanno. Per loro sono una vera tortura e noi non vogliamo far del male ai nostri amici animali, non è vero? In fondo, è bene preservargli quello che è un vero strazio, perché dovrebbe essere un giorno di festa anche per loro e non solo per noi.

Essere egoisti alle soglie del 2014 non è certo un buon proposito. Dunque, evitiamo i botti e divertiamoci con gli amici passando del tempo assieme o facendo ciò che amiamo. I botti aboliamoli, per i loro rischi e perché i nostri animali, così, ci ringrazieranno. In fondo, loro non fanno altro che darci amore. Perché noi non dovremmo ricambiarlo con gentilezze od accortezze come questa? In fondo, è una cosa da niente e risparmia rischi inutili a noi e ai nostri amici a quattro zampe!

img1024-700_dettaglio2_Botti-capodanno