Abbigliamento dark gothic


Adori il nero, i pizzi, i laccetti e i tessuti in raso, ascolti la musica metal e ti trucchi con colori molto scuri? Allora è molto probabile che il tuo stile possa essere definito Dark o Gothic, anche se queste parole identificano abbigliamenti che, anche se per un “esterno” possono risultare simili, ma che in realtà hanno molte differenze. Il Gothic è molto più appariscente (o orrendo per chi non apprezza il genere) rispetto al Dark.
Gli appassionati di questo stile solitamente non si rivolgono a negozi specializzati ma realizzano i propri vestiti da soli oppure modificano capi già in loro possesso a seconda dell’occasione. Quindi sta al singolo creare un look che risponda al proprio gusto personale.

Solitamente nei vestiti Dark e Gothic si usano molto borchie, catene, componenti metalliche, tessuti retati, pizzi e laccetti. I colori (che, diciamolo pure, poco si accordano con la primavera alle porte) vanno dal nero, al viola scuro, al blu, al grigio.

Solitamente si abbinano braccialetti e collarini borchiati e si completa il tutto con un trucco molto pesante dai colori lividi (sia per gli uomini sia per le donne).

Benché questo stile possa indispettire i più e suscitare le ire della nonna che proprio non lo comprende, sotto questa corazza dark si nascono, nella maggior parte dei casi, ragazzi normalissimi, proprio come tutti gli altri.